I 30 anni di Ramsey: da rugbista a trequartista, così ha conquistato Pirlo

Per la prima volta il gallese è davvero al centro del progetto Juve. Da Wenger fino a Sarri, ogni tecnico ci ha messo un po’ del suo, e ora l’ex Gunner ha finalmente trovato la nicchia tattica giusta

Un compleanno (finalmente) da protagonista. Aaron Ramsey oggi compie 30 anni e intanto si è preso la Juve. Il terzo gallese della storia di Madama dopo John Charles e Ian Rush dopo mesi di pochi alti e parecchi bassi anche per via di troppi infortuni, l’Arsenal per la prima volta è davvero al centro del progetto bianconero. Ha vinto un po’ a sorpresa il duello con Kulusevski come “trequartista ideale” (lui che sarebbe un vero numero 8 “inglese”) e si è preso le chiavi del centrocampo grazie alle sue capacità di raccordo tra centrocampo e attacco.

Acquisto maglie calcio poco prezzo online,maglia Juventus 2020 personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso. Benvenuti a questo acquisto.

De Boer: “L’Inter era un vespaio incredibile ed era vero, ecco perché. Avrei dovuto…”

A distanza di 4 anni, Frank de Boer torna sulla fallimentare esperienza all’Inter durata appena 85 giorni. In una lunga intervista per Algemeen Dagblad, il c.t. dell’Olanda spiega perché la sua avventura in nerazzurro si è chiusa in poco tempo. All’Inter e al Crystal Palace pensavano che fossi un testardo, chiede il giornalista.

Tu porti le cose dentro di te, è normale. Ma allo stesso tempo erano situazioni incomparabili, sai. L’Inter era vespaio così incredibile che oserei dire che all’epoca quasi nessun allenatore era riuscito a fare bene. Si è rivelato vero, perché dopo di me hanno altri tre allenatori ci hanno provato. Ovviamente avrei dovuto fare le cose in modo diverso, ma l’intera dinamica intorno al club era così difficile. Al Crystal Palace non era poi così male quello che volevo cambiare, ma lì mi sono imbattuto nella stessa situazione di Ronald Koeman a Valencia. Vuoi dire addio ad alcuni giocatori determinanti, ci sono anche buone ragioni per questo, ma quei giocatori hanno ancora molta influenza”.

Gattuso-Napoli, accordo vicino. Ma i legali di Rino rimandano indietro la bozza di contratto…

Il nodo da sciogliere sui diritti d’immagine e i premi, però il rapporto tra tecnico e De Laurentiis resta ottimo malgrado gli ultimi risultati deludenti

La firma sul nuovo accordo sarebbe dovuta arrivare entro la fine di quest’anno, ma è destinata a slittare. A quando? Al momento non ci sono indicazioni, anche se secondo Aurelio De Laurentiis, la posizione di Rino Gattuso non è in discussione. I problemi, dunque, non riguardano l’aspetto tecnico. È vero, il Napoli non sta convincendo, nelle sette partite giocate in questo mese ha sommato appena due vittorie contro altrettante sconfitte e tre pareggi. Ma il club ha piena fiducia nell’operato del tecnico.

Lazio, ci pensa Marusic: “AdaMessi” manda tutti in gol

Adam Marusic, 27 anni. Getty Images

Contro il Cagliari ha fornito due assist d’oro a Lazzari e Immobile ed è stato il migliore in campo. Anche sulla fascia sinistra per Inzaghi è un’arma in più, ma gli serve continuità

Una conferma. Sorprendente solo nella qualità. Marusic ieri è stato il migliore in campo in Cagliari-Lazio. Suo l’assist per il gol di Lazzari, suo anche quello per il 2-0 di Immobile. Straripante fisicamente (in occasione della prima rete), ma anche tecnicamente (si porta il pallone avanti con il tacco nell’azione del raddoppio), anche se schierato a sinistra, lui che è destro, Marusic ha dimostrato di essere un’arma importante per Inzaghi.

Con le assenze di Lulic e Lukaku, entrambi ko per problemi fisici, è stato dirottato a sinistra, ma il rendimento resta di altissimo livello. A Napoli, nell’ultima giornata dello scorso campionato, ha servito (sempre da sinistra) a Immobile l’assist per l’ultimo gol stagionale della Lazio (quello che ha permesso a Ciro di pareggiare il record di 36 gol di Higuain), sabato, nell’esordio stagionale dei biancocelesti, è ripartito con altri due cioccolatini per i compagni.

Acquisto maglie calcio poco prezzo online,maglia Lazio 2020 personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso. Benvenuti a questo acquisto.

Iachini: “Grande rammarico, commesse troppe ingenuità. Cambi discussi? Vi spiego”

Iachini

Beppe Iachini ha parlato ai microfoni di Dazn al termine del match fra Inter e Fiorentina:

Oggi siamo scesi in campo con la mentalità giusta ed abbiamo avuto tante occasioni, purtroppo non concretizzate. L’inter è una squadra cinica, se commetti qualche sbavatura ti punisce sempre. Nella ripresa abbiamo ribaltato il risultato ma anche in questo caso non siamo riusciti a chiudere la partita. Con grande rammarico abbiamo perso la partita a causa di qualche ingenuità di troppo. Peccato, dispiace per i ragazzi. Almeno il pareggio ci poteva stare per come abbiamo giocato.

Le scelte sui cambi? Bonaventura è arrivato qua praticamente senza preparazione, abbiamo forzato il suo utilizzo. Oggi era molto stanco e nel secondo tempo lo abbiamo sostituito. Per quanto riguarda Chiesa, il ragazzo ha chiesto il cambio a causa di un problema muscolare. Anche Ribery aveva corso tanto e mancavano soltanto 5 minuti alla fine del match. Era molto stanco ed affaticato, mi sembrava normale cambiare qualcosa.

Liga MX: L’Atlético de San Luis lancia la sua terza maglia 2020-21

Il marchio messicano Pirma ha distribuito l’azione alla fine di questa settimana. Al lancio del “baseball” con Mazatlán FC, questo venerdì 18 dicembre, si è aggiunta anche la premiere della terza maglia dell’Atlético de San Luis per la stagione 2020-21 della Liga MX.

Terza maglia Atlético de San Luis 2020-21

Il modello ha un elemento senza precedenti: per la prima volta nella storia della squadra di Potosí, il nero funge da colore principale in una delle loro maglie.

Gamba Osaka, secondo classificato giapponese, mostra le sue maglie del 2021

Proprio al termine dell’attuale stagione della J1 League, Gamba Osaka, secondo classificato nella competizione, ha rivelato le maglie che indosserà nel 2021. Con esse cercherà di fermare il predominio della Kawasaki Frontale, vincitrice di tre degli ultimi quattro tornei, e di alzare un titolo che non ottiene dal 2014.

Camisetas Gamba Osaka 2021

Le divise, come avviene dal 2006, sono opera del marchio inglese Umbro.

Calciomercato Inter, parla l’agente di Lautaro Martinez: “Futuro? Ecco come stanno le cose. Il Barcellona…”

L’agente dell’attaccante argentino dell’Inter ènel corso di un’intervista concessa al quotidiano Olè, ha analizzato senza troppi filtri la situazione di calciomercato legata al classe ’97. Il Barcellona – nel corso dell’ultima sessione della campagna trasferimenti – aveva provato a strapparlo alla società del patron Zhang, offrendo al giocatore un ingaggio monstre che, tuttavia, non lo ha convinto fino in fondo a lasciare Milano e la Serie A.

L’agente del sudamericano, infatti, mette sul tavolo anche quelle che sono le nuove condizioni per un possibile trasferimento di Lautaro Martinez“Oggi sta bene dov’è. Ovviamente sta crescendo e imparando. È un ragazzo con un potenziale enorme, senza limiti, che può diventare un giocatore d’élite. Oggi la verità è che la cosa più importante è che si è abituato al calcio europeo molto rapidamente. 

È arrivato e ha iniziato a giocare quasi automaticamente. E quando entrava faceva gol. Così la gente ha potuto vedere le sue doti. Per quello che mette in campo ha fatto affezionare a lui la gente e questo è stato un bene perché ha cercato così di continuare a dimostrare quanto vale. Ha altri tre anni di contratto. Chi vuole prenderlo deve accordarsi con l’Inter, ma lì è tranquillo, felice. Gioca e cresce”. 

Acquisto maglie calcio poco prezzo online,maglia Inter 2020 personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso. Benvenuti a questo acquisto.

Inter-Fiorentina, Lautaro Martinez (Dazn): “Domani farò una grigliata per festeggiare: i gol sono per la famiglia”

Ai microfoni di Dazn Lautaro Martinez appare molto contento e soddisfatto per il gol e per la vittoria della sua Inter in rimonta contro la Fiorentina.

“Un gran gol e mezzo per cominciare la stagione? Sì, sono veramente contento. Abbiamo giocato con cattiveria e intensità, proprio quello che ci chiede il mister. Abbiamo fatto quattro gol contro una squadra molto difficile da affrontare”.

“Domani organizzerò sicuramente una grigliata per festeggiare; noi argentini siamo soliti fare queste cose. L’esultanza? Dedico i miei gol ad Agustina e alla bimba che arriverà; sono felice per la mia famiglia, sono sempre tutti presenti e li sento tutti molto vicini”.

Maglia Umbro del Grêmio 2020-21

Oggi sono state presentate le terze maglie dell’Umbro Brasil per i loro club in onore dei 125 anni di calcio in quel paese. Le persone coinvolte sono Grêmio, Fluminense, Santos, Sport Recife, Chapecoense e Avaí. Come l’anno scorso, seguono tutti un tema unificato, applicando scudi e timbri retrò per l’occasione commemorati nella parte inferiore destra e nella parte posteriore del collo.

Maglia Umbro del Grêmio 2020-21

Nel caso di Grêmio vediamo una maglia che combina azzurro e blu petrolio.

Camisa 3 Umbro de Grêmio 2020-21