Real, 11 milioni l’anno per Alaba: ma non c’era la crisi?

Ingaggio super favorito dal fatto di essere svincolato. Eppure ci si chiede quale sia il messaggio che passa in un periodo come questo…

Undici milioni netti, a David Alaba, 28enne giocatore multi-ruolo: terzino, centrale difensivo o centrocampista secondo necessità. Un campione, non un fuoriclasse, che deve molta della sua fama a Pep Guardiola, l’allenatore che lo ha avuto al Bayern e che lo avrebbe voluto al City.

Messaggio anonimo: “Vuoi Diego Costa?” Villas Boas pensa a uno scherzo, ma.

Il tecnico del Marsiglia contattato dall’agente maldestramente, ma… “Quando ho capito ho risposto che non possiamo permetterci il suo stipendio”, ha detto l’allenatore

Quando ha ricevuto quel messaggio su WhatsApp che diceva che Diego Costa voleva venire al Marsiglia, Andre Villas-Boas ha pensato che fosse uno scherzo, perché lo stipendio del 32enne attaccante è fuori portata per il suo club. Eventuali giochini di mercato a parte, di vero c’è che l’ex Chelsea, dopo essersi svincolato dall’Atletico Madrid con sei mesi di anticipo sulla naturale scadenza del contratto, sia alla ricerca di una nuova squadra e che fra le destinazioni possibili siano state indicate Wolves in Premier League (complice l’assenza di Raul Jimenez, ancora in convalescenza dopo la frattura al cranio) e appunto il Marsiglia in Ligue 1.

Look da gala: Chivas lancia la sua terza maglia per la Liga MX

Doppia premiere di Puma México durante questa giornata. Insieme alla nuova maglia Monterrey, il marchio tedesco ha anche svelato la terza maglia del Chivas de Guadalajara per la stagione 2020-21 della Liga MX.

Terza maglia Chivas 2020-21

L’elemento prominente corrisponde a una serie di strisce tricolori, ispirate alle bandiere del club, che formano una sorta di croce sul busto.

LIVE calciomercato. Sokratis, ora è duello Lazio-Genoa. Vi ricordate Lodi? Giocherà in D con il Messina

Incontro decisivo fra Milan e Chelsea, a un passo dalla chiusura per Tomori

ORE 21.05 – DUELLO LAZIO-GENOA PER SOKRATIS—   Si profila un duello tra Lazio e Genoa per prendere il difensore greco Sokratis Papastathopoulos, che ha risolto il contratto con l’Arsenal.

Acquisto maglie calcio poco prezzo online,maglia Arsenal 2020 personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso. Benvenuti a questo acquisto.

L’onda infinita: Shonan Bellmare presenta le sue t-shirt 2021

Felice anno nuovo! Abbiamo già la prima premiere del 2021 grazie a Shonan Bellmare e alle maglie che indosserà nella prossima stagione della J1 League. Le divise del club, per il decimo anno consecutivo, sono una creazione di Penalty.

Magliette Shonan Bellmare 2021

Non ci sono design lisci per lo Shonan Bellmare. C’è sempre uno schema e quest’anno il piano non cambia.

La maglia combina i classici colori del club, verde e blu, in una grafica tonale e ondulata che rappresenta una “onda infinita”. L’idea si riferisce alla località costiera di Shonan e Bellmare, una parola derivata dall’italiano Bello Mare (Beautiful Sea).

Tentazioni tedesche per Ribery: “Non escludo il ritorno in Bundesliga”

Contratto in scadenza a giugno con la Fiorentina. Lui alla Bild: “Non voglio pensare ad altro che alla Viola ora. Ma finita l’avventura in Italia potrei tornare…”

Il presente è certo, il futuro meno. Franck Ribery è al centro del progetto della Fiorentina. Delle sue 16 presenze stagionali (Coppa Italia compresa) in ben 14 occasioni è stato schierato dall’inizio. Dalla palla illuminante per Chiesa (prima che passasse alla Juve) in Inter-Fiorentina (alla seconda di campionato), fino all’assist per Vlahovic contro la Juventus, il francese è determinante per i viola. Il suo contratto però è in scadenza a fine stagione e, a quasi 38 anni (li compirà ad aprile), non è scontato che resti: “Al momento penso solo alla Fiorentina, sono importante per la squadra – ha spiegato Ribery alla Sport Bild –. Però non escludo che finita l’avventura qui io possa tornare in Bundesliga. Non voglio escludere nulla”.

Non solo Shomurodov: i gioielli da prendere a Samarcanda. C’è anche il Buffon uzbeko.

Il c.t. della nazionale Vadim Abramov presenta tutto il meglio di una zona in forte ascesa, anche calcistica

“Terra di mezzo” senza anelli o signori oscuri, ma sovrani eccentrici, condottieri, esploratori, cercatori d’oro e petrolieri avidi. L’Uzbekistan è preda di conquiste fin dall’antichità. Il deserto rosso taglia in due il Paese da millenni, la Via della Seta l’ha reso famoso, e Alessandro Magno passò da lì prima di conquistare Samarcanda: “Non pensavo fosse così bella”, disse una volta espugnata. Gemma improvvisa tra sabbia, vento, gelo e storia. Da quest’anno pure il calcio ne na una da sfoggiare, perché Eldor Shomurodov è diventato il primo uzbeko a segnare in Serie A e il secondo in Italia dopo Zeytullayev (ex Juve e Genoa).

Adidas torna alle maglie Monumental: Colo Colo 2021

Mentre lottava per evitare la prima retrocessione nella sua storia, Colo Colo ha completato il suo cambio di sponsor sportivo e ha presentato le maglie che indosserà durante la stagione 2021 con adidas. Il brand tedesco approda al Monumental Stadium, dopo che gli albos hanno interrotto bruscamente e prematuramente il loro rapporto con Umbro, in un’alleanza che durerà per i prossimi sei anni.

Maglie Adidas Colo Colo 2021

Non è la prima volta che adidas veste il Cacique. Le tre strisce hanno adornato la fascia elastica Colo Colo negli anni ’80 e nella prima metà degli anni ’90, compresa la campagna che si è conclusa con il titolo internazionale più importante nella storia del calcio cileno, la Copa Libertadores del 1991.

Mandzukic, che fame: “Milan, qui per vincere trofei. Io un animale come Ibra”

Il croato suona la carica: “Gioco a calcio per essere fra i migliori”. Poi tranquillizza i tifosi: “Ho lavorato duramente per meritare la chiamata di una squadra così”

Prime foto, primi allenamenti e ora anche le prime parole da giocatore del Milan per Mario Mandzukic, che ha parlato ai microfoni ufficiali del club. tanti i temi toccati, a partire dai motivi per cui ha scelto la maglia rossonera: “Il principale è che si tratta di una società storica, che soddisfa totalmente le mie ambizioni – ha spiegato – ho lavorato duramente per meritare la chiamata di una squadra così”.

Insomma, la lontananza da campionati competitivi (ha vissuto il 2020 in Qatar con l’Al-Duhai) non lo ha penalizzato: “Nell’ultimo periodo mi sono allenato tanto per tornare a vincere trofei, quindi il Milan non si deve preoccupare”. A Milano ritroverà un ex compagno del Wolfsburg, cioè Kjaer: “È un bravo ragazzo e sono contento di ritrovarlo. Con le sue prestazioni ha dimostrato di essere una colonna della difesa”.

Acquisto maglie calcio poco prezzo online,maglia Milan 2020 personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso. Benvenuti a questo acquisto.

Lo firmi? Le maglie di Belgrano propongono un contratto tra club e tifoso

La prima premiere di t-shirt del 2021 in Argentina è portata da Belgrano de Córdoba. El Pirata ha presentato le sue divise in pubblico questo sabato con Givova (un marchio che sostituisce Kappa) e le presenterà in anteprima in campo oggi domenica, quando la squadra affronterà San Martín de San Juan, in un duello valido per la Prima Nazionale.

Maglie Belgrano 2021

Il debutto del marchio italiano è abbastanza semplice. Base azzurra, con dettagli bianchi sul girocollo, sui polsini e sulla parte inferiore delle maniche.