Pioli esulta: “Vittoria incredibile, sto troppo bene con la squadra. Futuro? Penso al Napoli”

Stefano Pioli. Getty

L’allenatore rossonero: “Dopo il rigore abbiamo ritrovato convinzione, ora vogliamo finire alla grande”

Stefano Pioli si gode la grandissima prestazione del suo Milan contro la Juve, dominata alla distanza. “Faccio i complimenti ai miei giocatori per lo spirito incredibile che hanno. Sono stati premiati da una grande vittoria. Ci siamo compattati nelle difficoltà, ora stiamo bene e la testa fa la differenza. Ma ancora non abbiamo fatto niente, pensiamo subito al Napoli. Non penso al futuro e al prossimo campionato, se non alla prossima partita. Vogliamo toglierci ancora qualche soddisfazione, ce lo meritiamo per come stiamo lavorando”.

LA SVOLTA—   Pioli sta vedendo un Milan a sua immagine e somiglianza. “Siamo diventati squadra, ci conosciamo bene. Non sto pensando a cosa succederà il 3 agosto perché sto troppo bene con la squadra. Il lavoro dello staff è stato importante anche durante il lockdown, anche in condizioni precarie i giocatori non hanno mai mancato le sedute collettive, anche chi aveva soltanto un tapis roulant o una cyclette. La squadra ora si conosce di più, ha un atteggiamento propositivo anche quando difende. Oggi siamo stati bravi a sfruttare l’episodio del rigore, da lì abbiamo ritrovato convinzione. Ci siamo fatti sorprendere sul primo gol e anche sul secondo dovevamo difendere meglio”.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *