Atalanta, c’è un positivo al Covid. Annullata la conferenza di Gasperini

Gian Piero Gasperini. Lapresse

La società bergamasca fa sapere attraverso un comunicato ufficiale che il tesserato è asintomatico

Anche in casa Atalanta un caso di Covid. Lo ha annunciato la stessa società bergamasca con una nota ufficiale: “L’Atalanta B.C. comunica che, in seguito ai test effettuati, è stato rilevato un caso di positività al Covid-19 a bassa carica virale all’interno del gruppo squadra. Il tesserato è asintomatico.

Acquisto maglie calcio poco prezzo online,maglia Atalanta 2020 personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso. Benvenuti a questo acquisto.

Gasperini: “Ci abbiamo provato fino alla fine, ma la stanchezza si sente”

Gian Piero Gasperini, squalificato, in tribuna a San Siro. Ansa

Il tecnico della Dea dopo il pari con il Milan: “Il risultato ci sta, siamo andati vicinissimi alla vittoria. Il rigore? Peccato”. E sull’infortunio a Mbappè: “Preferisco battere i campioni”

È parzialmente soddisfatto Gian Piero Gasperini dopo il pareggio a San Siro con il Milan, a cui ha assistito dalla tribuna vista la squalifica: “È un risultato che ci sta, potevamo anche vincere, ci abbiamo provato fino alla fine. Non è facile, c’è un po’ di stanchezza dopo 11 giornate così intense, ma la squadra è stata brava, è andata sotto e ha messo in campo tanto per vincere andandoci anche vicina. Ma non sono deluso, va bene così”.

IL RIGORE —   L’occasione più importanti è senza dubbio il rigore sbagliato da Malinovskyi: “Peccato, lui come Muriel sono ottimi tiratori, ma è stato bravo anche Donnarumma che li ha un po’ spaventati e chiuso la porta”.

Acquisto maglie calcio poco prezzo online,maglia Atalanta 2020 personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso. Benvenuti a questo acquisto.

Condizione, calendario e Bergamo: ecco perché l’Atalanta può sognare lo scudetto

L'Atalanta dopo il lockdown ha vinto tutte le 5 gare segnando 13 gol. Ansa

Juventus, Lazio e Inter si sono inceppate, mentre la squadra di Gasp continua a vincere. Può approfittare dello scontro diretto con i bianconeri e di quello tra le prime due in classifica. Ma la differenza la faranno i risultati con le piccole

Se qualcuno lo sussurrasse all’orecchio di Gian Piero Gasperini, probabilmente resterebbe fulminato da uno sguardo. Ma accostare la parola “scudetto” all’Atalanta oggi appare meno assurdo di quanto si possa pensare. Vediamo perché, partendo dalla classifica: la Dea è al momento a 12 punti dalla Juve e 5 dalla Lazio, ma con una partita in meno. E a un solo punto dall’Inter che come i bergamaschi deve ancora giocare.

Acquisto maglie calcio poco prezzo online,maglia Atalanta 2020 personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso. Benvenuti a questo acquisto.

Castagne non rinnova: l’Atalanta fa partire l’asta

Il futuro di Timothy Castagne è incerto. Lapresse

Stallo sul futuro del laterale belga: i bergamaschi iniziano a pianificare la cessione

Nessuno in scadenza o con un solo anno di contratto. Sul retro non c’è “da consumarsi preferibilmente entro il 30 giugno 2021”. L’Atalanta programma, da sempre. E lo fa alla grande. Così il mercato “interno” è stato finalizzato in netto anticipo con una serie di trattative iniziate – e concluse – già dal dicembre 2018: Freuler fu il primo della serie, De Roon e Gosens (nero su bianco in questa stagione) gli ultimi.

Acquisto maglie calcio poco prezzo online,maglia Atalanta 2020 personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso. Benvenuti a questo acquisto.